…a casa di Vale
DOLCI

TEGOLE VALDOSTANE E FIOCCA

Caspita è già passato un mese ed è già arrivato il nuovo appuntamento con l’Italia nel piatto!

Per il mese di dicembre il tema è… “Natale, doni di gusto”.

Ho deciso di preparare le tegole, delle cialde tipiche valdostane fatte a base di nocciole e mandorle.

Le tegole fecero la loro comparsa circa 70 anni fa, probabilmente sulla base di una antica ricetta francese denominata “tuiles” che tradotto significa tegola.

Prendono questo nome dalla forma tipica delle lose, le tegole che rivestono i tetti delle case di montagna.

Se volete renderle ancora più golose vi consiglio di ricoprirle con un sottile velo di cioccolato fondente.

 

Qui in Valle d’Aosta amiamo gustare le tegole con un’altra prelibatezza locale, la fiocca. Una squisita panna montata preparata con la grappa e lo zucchero, ideale per coccolarsi durante le fredde giornate d’inverno.

La ricetta orinale della Fiocca prevede l’uso della panna freschissima, possibilmente di alpeggio. In alcuni paesi si usa preparare la fiocca l’ultimo giorno dell’anno in contenitori immersi nella neve.

 

Print Recipe
TEGOLE E FIOCCA - RICETTA
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
Per le tegole
  • 100 gr farina
  • 200 gr nocciole pelate
  • 200 gr mandorle pelate
  • 4 albumi d'uovo
  • 200 gr zucchero
  • 60 gr burro
Per la fiocca
  • 400 gr panna
  • 1/2 bicchierino grappa
  • 80 gr zucchero
  • q.b. cioccolato fondente
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
Per le tegole
  • 100 gr farina
  • 200 gr nocciole pelate
  • 200 gr mandorle pelate
  • 4 albumi d'uovo
  • 200 gr zucchero
  • 60 gr burro
Per la fiocca
  • 400 gr panna
  • 1/2 bicchierino grappa
  • 80 gr zucchero
  • q.b. cioccolato fondente
Istruzioni
  1. Iniziate preparando le tegole. Tritate finemente le mandorle e le nocciole e mescolatele con lo zucchero.
  2. Incorporate gli albumi leggermente sbattuti, il burro ammorbidito e la farina.
  3. Amalgamate fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  4. Prendete una cucchiaiata di impasto alla volta e stendetelo su una placca da forno leggermente imburrata, dandogli una forma tonda e sottile.
  5. Cuocete in forno già caldo a 180°C per 5-10 minuti.
  6. Sfornate le tegole e fatele raffreddare completamente prima di servirle.
  7. Nel frattempo passate a preparare la fiocca.
  8. Montate a neve la panna incorporando delicatamente lo zucchero e la grappa.
  9. Spolverata la fiocca con il cioccolato fondente e servitela con le tegole.

Ecco le altre ricette che partecipano al tema del mese:

Liguria:  Finocchini di Sarzana(blog: Arbanella di basilico)

Piemonte: coppa Sabaudia (il Piemonte questo mese é ospitato dalla Toscana, blog: Acquacotta e fantasia)

Lombardia: La crema lodigiana (blog: Kucina di Kiara)

Trentino Alto AdigeLebkuchen(blog: Dolcemente Inventando)
Veneto: La fregolotta(blog: il fior di cappero)
EmiliaRomagnaLo Sburlon, il liquore con mele cotogne (blog: Zibaldone culinario)
Friuli Venezia Giulia: Putizza (blog: Zucchero and Cannella)
Toscana:  Cassata Fiorentina(blog: Acquacotta e fantasia)
Marche: Frustingo(blog: Forchetta e pennello)
UmbriaTozzetti(blog: Due amiche in cucina) 
Abruzzo:Il parrozzo(blog:  Il mondo di Betty) 
MolisePizzelle fritte farcite (blog: Donne pasticcione)
PugliaI cuscini di Gesù Bambini (blog: Breakfast da Donaflor)
BasilicataLe pentole lucane (blog: la lucana in cucina )
CampaniaMostaccioli napoletani al caffè(blog: Fusilli al tegamino)
CalabriaI ravioli di ceci (blog: Il mondo di rina)  
SiciliaCassata siciliana al forno (blog: Profumo di Sicilia
SardegnaPalau alla cagliaritana con frutti di mare(blo: Dolci Tentazioni d’autore) 

You Might Also Like...

6 Commenti

  • Reply
    carla emilia
    2 dicembre 2017 at 16:04

    tutte le volte che sono stata in val d’aosta mi sono fatta scorpacciate di questi deliziosi bicotti! un abbraccio

  • Reply
    Daniela Mammano
    2 dicembre 2017 at 18:50

    Ciao Vale. Bellissimiiiiii, ogni volta che vengo dalle tue parti ne faccio sempre una scorpacciata da portare a casa. Bravissima Vale, un abbraccio

  • Reply
    Natalia
    3 dicembre 2017 at 7:39

    Queste me le immagino proprio nel mio cesto regalo. Sono una bellissima idea .Tra l’altro non conoscevo le tegole. Poi qui si riciclano anche gli albumi!!! Copio copio

  • Reply
    Elisa
    3 dicembre 2017 at 22:41

    Troppo buoni!
    Ora proverò a farli, con la tua ricetta!!!

  • Reply
    Daniela
    3 dicembre 2017 at 23:06

    wow che abbinamento goloso… Ho assaggiato le tegole anni fa durante un soggiorno in Val d’Aosta, con la fiocca devono essere irresistibili 🙂

  • Reply
    Elena
    4 dicembre 2017 at 0:22

    buonissime le tegole, le conosco eccome, invece mi mancava la fiocca, a cui dovrò rimediare al più presto! grazie della bella ricetta!

Lascia un Commento

CONSIGLIA Foresta di alberi innevati